Stampa questa pagina

L'UOMO CHE SOGNAVA GLI STRUZZI

L'UOMO CHE SOGNAVA GLI STRUZZI

Monologo teatrale tratto dal libro omonimo di Bepi Vigna

“L’uomo che sognava gli struzzi” è il racconto di una storia realmente accaduta, una storia sarda che l’autore ogliastrino Bepi Vigna ha saputo narrare col virtuosismo che contraddistingue le sue opere e con la consueta voglia di raccogliere quelle preziose storie che parlano del suo amato territorio. Interpretata dal bravo Fabrizio Passerotti, è diventata un viaggio appassionante alla scoperta dell’affascinante storia di Peppino Meloni, un uomo normale con un sogno speciale: allevare gli struzzi in un piccolo ed arretrato paesino dell’Ogliastra dei primi del ‘900: Tortolì. Quella di Peppino Meloni era un’Ogliastra lontana, lontana da tutto, dove la maggior parte delle persone non sapevano nemmeno cosa fosse uno struzzo! In questa poetica cornice, attraverso difficoltà, soddisfazioni e colpi di scena, prenderà il volo il sogno di quel piccolo grande uomo, Peppino Meloni, l’uomo che sognava gli struzzi. Una storia che ci insegna come l’ambizione, la passione e la determinazione ci possono portare a realizzare anche il più folle dei sogni!

Consigliato per un pubblico dai 6 anni in su!

locandina struzz web