Stampa questa pagina

Riflessi d’acqua

Riflessi d’acqua di Mariella Chiarini da "La grande sete" di C. Fishman

Lo spettacolo prende il via dalla lettura del libro "La grande sete" Di Charles Fishman (Ed. Egea 2011) un appassionato e documentato viaggio nel mondo dell'acqua, collegata alle questioni ambientali e al rapporto che con essa ha l'uomo. Ma nello spettacolo il discorso si allarga in uno sguardo che abbraccia passato, presente e futuro. E’ un tributo all’acqua, prezioso, indispensabile, vitale elemento osservato nelle sue multiformi espressioni traboccanti di simbolismi che sono anche alla base delle più alte ispirazioni artistiche. Ma non si trascura la riflessione sugli usi inimmaginabili dell’acqua nella più moderna tecnologia. Il tutto ornato con belle musiche, canzoni e citazioni letterarie.