TEATRO

FRANCOBICINI

TEATRO FRANCOBICINI

Via del Cortone,35 - Perugia

info@teatrofrancobicini.it

Tel. 075-5736794
Cell. 333-3879119

DIRETTORE ARTISTICO
Mariella Chiarini

Pagina del teatro FrancoBicini


ISCRIZIONE NEWSLETTER

I Prossimi appuntamenti


Orario spettacoli:

I Sabati ore 21:15

Le Domeniche e i festivi ore 17:15


Da sabato 20 novembre
a domenica 19 dicembre 2021:

L'EMANCIPATA

Commedia

di Franco Bicini
Regia: Mariella Chiarini
Compagnia: "Canguasto"


28 dicembre ore 18

SOLISTI AQUILANI - MUSICA BAROCCA

Spettacolo Musicale


12-13-19-20 febbraio 2022

MINCHIA, SIG. TENENTE!

Commedia

di Antonio Grosso
Regia: Gianni Bevilacqua
Compagnia “Le voci di dentro”


26 e 27 febbraio 2022

“Cantar danzando!” Dal Valzer viennese al Tango argentino

MUSICALE

ODICÒN VOCAL QUARTET
Al pianoforte: Maria Giulia Burini e Alessio Pedini


5 e 6 marzo 2022

IO VERGINE, TU PESCI?

Monologo Astrocomico

di Giuseppe Sorgi


12 - 13 - 19 - 20 marzo 2022

DA BACH A ZERO, DAL CLASSICO AL LEGGERO

del M° Fausto Sportolari
Regia: Mariella Chiarini


9 e 10 aprile

VIAGGIO LIRICO DA PUCCINI ALLA PIU’ CELEBRE CANZONE ITALIANA

Con Christian Cola (tenore) e Sergio Catalano (pianoforte)


ANNULLATO

INCENDI

Dramma

di Wajdi Mouawad
Regia: Claudio Pesaresi
Compagnia: "Al Castello"


7 e 8 maggio 2022

LA ZUPPIERA

Commedia

di Robert Lamoureux
Regia di Claudio Pesaresi
Compagnia: "Al Castello"


14 e 15 maggio 2022

IL CAMPANELLO DELLO SPEZIALE

Melodramma Giocoso

di Gaetano Donizetti
Associazione Musicosmicamente


21-22 maggio 2022

DA BACH A ZERO, DAL CLASSICO AL LEGGERO

del M° Fausto Sportolari
Regia: Mariella Chiarini




Le avventure di Bradamante e Ruggero

Le avventure di Bradamante e Ruggero”, elaborazione di Mariella Chiarini dall’Orlando furioso di L. Ariosto. Nella miriade di avventure epiche e magiche che si intrecciano in questo grande capolavoro della letteratura rinascimentale, è stato individuato un filone che riguarda l’amore dei due prodi guerrieri Bradamante e Ruggero, che l’Autore celebra come capostipiti della dinastia degli Estensi. Accanto all’amore visto in tutte le sue manifestazioni (la tenerezza, la passione, il sospetto, la gelosia, la vendetta, la generosa abnegazione), troneggiano l’elemento magico e fantastico e quello più squisitamente epico, con nobili imprese, battaglie e duelli. Alla fine, dopo molte vicissitudini e peripezie, i due innamorati si ritroveranno e celebreranno il loro trionfale matrimonio. Pur nell’argomento circoscritto, sono presenti gli elementi che caratterizzano il poema del grande Autore, in primo luogo l’ironia, la dimensione fantastica, la grandiosità delle figure umane e dei forti sentimenti che muovono le loro imprese. Il lavoro, rielaborato con un dialogo in prosa, è disseminato qua e là delle ottave dell’Orlando furioso e sostenuto e commentato da effetti sonori e musiche rinascimentali e popolari eseguite dal vivo.