TEATRO

FRANCOBICINI

TEATRO FRANCOBICINI

Via del Cortone,35 - Perugia

info@teatrofrancobicini.it

Tel. 075-5736794
Cell. 333-3879119

DIRETTORE ARTISTICO
Mariella Chiarini

Pagina del teatro FrancoBicini


ISCRIZIONE NEWSLETTER

I Prossimi appuntamenti


Orario spettacoli:

I Sabati ore 21:15

Le Domeniche e i festivi ore 17:15


Da sabato 20 novembre
a domenica 19 dicembre 2021:

L'EMANCIPATA

Commedia

di Franco Bicini
Regia: Mariella Chiarini
Compagnia: "Canguasto"


28 dicembre ore 18

SOLISTI AQUILANI - MUSICA BAROCCA

Spettacolo Musicale


15-16 gennaio 2022

INCENDI

Dramma

di Wajdi Mouawad
Regia: Claudio Pesaresi
Compagnia: "Al Castello"


12-13-19-20 febbraio 2022

MINCHIA, SIG. TENENTE!

Commedia

di Antonio Grosso
Regia: Gianni Bevilacqua
Compagnia “Le voci di dentro”


Da sabato 22 gennaio
a domenica 20 febbraio

UN GRAZIOSO VIA VAI

Commedia

di Marco Tassara
Regia: Mariella Chiarini
Compagnia: "Canguasto"


rinviato a data da
destinare

DA BACH A ZERO, DAL CLASSICO AL LEGGERO

del M° Fausto Sportolari
Regia: Mariella Chiarini


5 e 6 marzo 2022

IO VERGINE, TU PESCI?

Monologo Astrocomico

di Giuseppe Sorgi


Da sabato 12 marzo
a domenica 10 aprile

DUE DOZZINE DI ROSE SCARLATTE

Commedia

di Aldo De Benedetti
Regia: Mariella Chiarini
Compagnia: "Canguasto"


30 aprile e 1 maggio 2022

IL CAMPANELLO DELLO SPEZIALE

Melodramma Giocoso

di Gaetano Donizzetti
Associazione Musicosmicamente


7 e 8 maggio 2022

LA ZUPPIERA

Commedia

di Robert Lamoureux
Regia di Claudio Pesaresi
Compagnia: "Al Castello"


14 e 15 maggio 2022

“Cantar danzando!” Dal Valzer viennese al Tango argentino

MUSICALE

ODICÒN VOCAL QUARTET
Al pianoforte: Maria Giulia Burini e Alessio Pedini

Marco Tuteri

Marco Tuteri

Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:56

Colpo basso

Commedia in due atti di Gianni Clementi Compagnia del Canguasto - Regia di Mariella Chiarini

Giulio, un ragazzo esile e di buona famiglia, piuttosto refrattario alla violenza fisica e morale ma deciso a fortificare fisico e spirito, si presenta alla “Gladius”, una palestra di periferia, chiedendo lezioni di boxe a Cesare, l’allenatore/gestore che è intento a prepare Yussuf, un ragazzo africano da poco in Italia... Cesare è un traffichino senza scrupoli che recluta ragazzi immigrati e li allena per farli diventare pugili, “aggiusta” incontri per lucrare sulle scommesse e organizza anche match clandestini. Ma è anche un uomo solo: non ha figli e conduce un’esistenza fondata sull’arte di arrangiarsi. Dal canto suo, Giulio, nel rapporto rozzo e immediato con Cesare, scopre aspetti sconosciuti di se stesso, mentre Yussuf tenta disperatamente di farsi largo nel mondo un po’ deludente in cui ha cercato rifugio. L’incontro/scontro “pugilistico” tra i tre innesca situazioni paradossali. Sembra infatti nascere fra persone così sideralmente distanti una grande amicizia; e quando Giulio rivela la sua vera identità, inizia l’ultimo, decisivo, sorprendente round.

Una commedia dai ritmi frenetici, ricca di spunti umoristici e che, come tutti i testi di Clementi, lascia spazio anche al sentimento e ad importanti riflessioni.

Fotografia Tuteri Marco - Perugia

Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso
Colpo Basso

Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:54

Andy & Norman

Commedia in due atti di N. Simon - Compagnia Teatro Studio Assisi Regia di Marcello Filippucci

La commedia in due atti “Andy & Norman” è una fiaba moderna nel perfetto stile dell’autore, Neil Simon, che con armonia e sarcasmo collega le attività degli anni ‘60, alle nevrosi dell’uomo contemporaneo, cogliendone gli aspetti più umoristici. Le vicende ruotano attorno ad una coppia di scapoli, appunto Andy e Norman, e l’avvenente Sophie. Si intreccia, quindi, un rapporto a tre, in cui le figure si muovono all’interno delle maglie di una trama ricca di situazioni esilaranti, ma di cui non vi sveliamo l’evolversi... altrimenti che gusto c’è?

Andy & Norman

Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:53

Scompaio

Commedia in un atto di Francesca R. Miceli Picardi Compagnia Filo Rosso - Regia: Miceli Picardi

Lo spettacolo è dedicato ai senzatetto. A quelle anime che di storie ne hanno da raccontare, anche se racchiuse in fazzoletti sporchi. Perchè dietro lo sporco c’è molto candore. “Scompaio” racconta due mondi: quello di Laura, la squinternata barbona (per scelta e per necessità) che ci ricorda la dolcissima “Gelsomina”, interpretata dalla meravigliosa Giulietta Masina; e quello di Beatrice che, al contrario, profuma di cipria, si veste di perle e sulle convenzioni sociali ha costruito tutta la sua esistenza. ”Scompaio”è’ una commedia che ”ruba il cuore”!

locandina SCOMPAIO 1

Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:52

Il letto ovale

Commedia in due atti di R. Cooney e J. Chapman Compagnia del Canguasto - Regia Mariella Chiarini

Una commedia del teatro brillante inglese dal ritmo incalzante e piena di equivoci, sorprese, bugie (dalle gambe corte).Un letto ovale fa da sfondo a situazioni esilaranti di cui sono protagoniste varie coppie non propriamente regolari. A portare ulteriore scompiglio nella vicenda, è una scrittrice di grande successo, molto amata dai giovani lettori, che può cambiare le sorti economiche della casa editrice di proprietà di due tra i protagonisti maschili, ma ad una condizione… Divertimento assicurato!

Fotografia Tuteri Marco - Perugia

_BAB6628
_BAB6628
_BAB6309
_BAB6309
_BAB6315
_BAB6315
_BAB6319
_BAB6319
_BAB6369
_BAB6369
_BAB6380
_BAB6380
_BAB6400
_BAB6400
_BAB6401
_BAB6401
_BAB6408
_BAB6408
_BAB6427
_BAB6427
_BAB6433
_BAB6433
_BAB6435
_BAB6435
_BAB6436
_BAB6436
_BAB6442
_BAB6442
_BAB6450
_BAB6450
_BAB6454
_BAB6454
_BAB6458
_BAB6458
_BAB6460
_BAB6460
_BAB6461
_BAB6461
_BAB6462
_BAB6462
_BAB6465
_BAB6465
_BAB6466
_BAB6466
_BAB6469
_BAB6469
_BAB6484
_BAB6484
_BAB6493
_BAB6493
_BAB6512
_BAB6512
_BAB6529
_BAB6529
_BAB6532
_BAB6532
_BAB6533
_BAB6533
_BAB6538
_BAB6538
_BAB6557
_BAB6557
_BAB6558
_BAB6558
_BAB6571
_BAB6571
_BAB6577
_BAB6577
_BAB6592
_BAB6592
_BAB6596
_BAB6596
_BAB6607
_BAB6607
_BAB6610
_BAB6610
_BAB6617
_BAB6617
_BAB6619
_BAB6619
_BAB6621
_BAB6621
_BAB6623
_BAB6623
_BAB6627
_BAB6627
Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:50

Sveglia pastori - Concerto di Zampogne

zampogneMusiche natalizie tradizionali ed antiche con un duo d’eccezione, Goffredo Degli Esposti e Gabriele Russo, fondatori dell’Ensemble Micrologus.

Un concerto dai tanti colori sonori, (oltre alla zampogna saranno presentate la lira mediterranea di antica origine bizantina e le launeddas) per riscoprire un patrimonio musicale di inestimabile valore e dalle lontane origini pastorali e melodie strumentali provenienti dalla tradizione di varie regioni italiane del centro-sud, comprese le isole di Sicilia e Sardegna. Goffredo Degli Esposti: flauto doppio, launeddas, ciaramella, zampogna zoppa, zampogna moderna a chiave, piva emiliana e zampogna siciliana. Gabriele Russo: piffero, lira calabrese, zampogna a chiave e chitarra battente.

Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:49

Dove eravamo rimasti?

Compagnia fiorucci pecorari

Compagnia Fiorucci Pecorari

“Dove eravamo rimasti?” …da questa frase presa in prestito da Enzo Tortora, parte un viaggio nel tempo, dove il prete di strada don Andrea Gallo, camminerà... prendendo per mano i personaggi che popolano l’opera, facendoci ricordare le loro storie… storie vere, storie di persone che hanno fatto degli ideali di giustizia, verità e libertà la loro profonda ragione di vita; e sarà bello seguire questo percorso, che infonde coraggio e spirito di emulazione di tanta grandezza d’animo; squarci di luce e di speranza sulla natura dell’uomo, oggi bisognoso più che mai di ritrovare se stesso.


Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Compagnia Fiorucci-Pecorari
Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:47

Audizioni per un delitto

DelittoMaschera 116 Taticchi web

DelittoMaschera 123 Taticchi web

(Giallo interattivo) Sarabanda Teatro

Tutti sul set di un nuovo film giallo! La notizia è ormai di dominio pubblico. Il 10 e l’11 dicembre 2016, presso il Teatro Franco Bicini, si svolgeranno i provini del nuovo film della regista umbra Margherita Benassi che verrà presentato da lei stessa, proprio in occasione del casting. La trama del film è blindata. Le uniche indiscrezioni parlano di un efferato omicidio in cui resta coinvolta una nota attrice cinematografica, e di un detective con il compito di fronteggiare quattro potenziali sospettati, tutti legati allo scintillante mondo dello spettacolo. La serata di presentazione si preannuncia molto frizzante e ricca di sorprese. Ma i confini tra finzione e realtà possono spesso confondersi, ed un evento inatteso cambierà inesorabilmente il corso della serata.

Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:46

Paradiso…vado e torno!

Commedia in tre atti di Franco Bicini

Compagnia del Canguasto – Regia di Mariella Chiarini

E’ una commedia ambientata tra cielo e terra. Al centro della vicenda c’è Angelo, costretto a sopportare una famiglia alquanto movimentata. Le sue disavventure culminano con l’incidente d’auto provocato dall’ennesima trovata del nipote Cirillo che, a causa della sua infermità mentale, non risparmia guai e sorprese a chi gli passa accanto. Satira di costume e del carattere, umorismo tra fantasia e realtà fanno di questa commedia un gustoso divertissement, non privo di riflessioni e messaggi individuabili tra le righe di un dialogo sempre serrato e frizzante.

Fotografia Marco Tuteri | Perugia

Paradiso_vado_e_torno_00
Paradiso_vado_e_torno_00
Paradiso_vado_e_torno_01
Paradiso_vado_e_torno_01
Paradiso_vado_e_torno_02
Paradiso_vado_e_torno_02
Paradiso_vado_e_torno_03
Paradiso_vado_e_torno_03
Paradiso_vado_e_torno_04
Paradiso_vado_e_torno_04
Paradiso_vado_e_torno_05
Paradiso_vado_e_torno_05
Paradiso_vado_e_torno_06
Paradiso_vado_e_torno_06
Paradiso_vado_e_torno_07
Paradiso_vado_e_torno_07
Paradiso_vado_e_torno_08
Paradiso_vado_e_torno_08
Paradiso_vado_e_torno_09
Paradiso_vado_e_torno_09
Paradiso_vado_e_torno_10
Paradiso_vado_e_torno_10
Paradiso_vado_e_torno_11
Paradiso_vado_e_torno_11
Paradiso_vado_e_torno_12
Paradiso_vado_e_torno_12
Paradiso_vado_e_torno_13
Paradiso_vado_e_torno_13
Paradiso_vado_e_torno_14
Paradiso_vado_e_torno_14
Paradiso_vado_e_torno_15
Paradiso_vado_e_torno_15
Paradiso_vado_e_torno_16
Paradiso_vado_e_torno_16
Paradiso_vado_e_torno_17
Paradiso_vado_e_torno_17
Paradiso_vado_e_torno_18
Paradiso_vado_e_torno_18
Paradiso_vado_e_torno_19
Paradiso_vado_e_torno_19
Paradiso_vado_e_torno_20
Paradiso_vado_e_torno_20
Paradiso_vado_e_torno_21
Paradiso_vado_e_torno_21
Paradiso_vado_e_torno_22
Paradiso_vado_e_torno_22
Paradiso_vado_e_torno_23
Paradiso_vado_e_torno_23
Paradiso_vado_e_torno_24
Paradiso_vado_e_torno_24
Paradiso_vado_e_torno_25
Paradiso_vado_e_torno_25
Paradiso_vado_e_torno_26
Paradiso_vado_e_torno_26
Paradiso_vado_e_torno_27
Paradiso_vado_e_torno_27
Paradiso_vado_e_torno_28
Paradiso_vado_e_torno_28
Paradiso_vado_e_torno_29
Paradiso_vado_e_torno_29
Paradiso_vado_e_torno_30
Paradiso_vado_e_torno_30
Paradiso_vado_e_torno_31
Paradiso_vado_e_torno_31
Paradiso_vado_e_torno_32
Paradiso_vado_e_torno_32
Paradiso_vado_e_torno_33
Paradiso_vado_e_torno_33
Paradiso_vado_e_torno_34
Paradiso_vado_e_torno_34
Paradiso_vado_e_torno_35
Paradiso_vado_e_torno_35
Paradiso_vado_e_torno_36
Paradiso_vado_e_torno_36
Paradiso_vado_e_torno_37
Paradiso_vado_e_torno_37
Paradiso_vado_e_torno_38
Paradiso_vado_e_torno_38
Paradiso_vado_e_torno_39
Paradiso_vado_e_torno_39
Paradiso_vado_e_torno_40
Paradiso_vado_e_torno_40
Paradiso_vado_e_torno_41
Paradiso_vado_e_torno_41
Paradiso_vado_e_torno_42
Paradiso_vado_e_torno_42
Paradiso_vado_e_torno_43
Paradiso_vado_e_torno_43
Paradiso_vado_e_torno_44
Paradiso_vado_e_torno_44
Paradiso_vado_e_torno_45
Paradiso_vado_e_torno_45
Paradiso_vado_e_torno_46
Paradiso_vado_e_torno_46
Paradiso_vado_e_torno_47
Paradiso_vado_e_torno_47
Paradiso_vado_e_torno_48
Paradiso_vado_e_torno_48
Paradiso_vado_e_torno_49
Paradiso_vado_e_torno_49
Paradiso_vado_e_torno_50
Paradiso_vado_e_torno_50
Paradiso_vado_e_torno_51
Paradiso_vado_e_torno_51
Paradiso_vado_e_torno_52
Paradiso_vado_e_torno_52
Paradiso_vado_e_torno_53
Paradiso_vado_e_torno_53
Paradiso_vado_e_torno_54
Paradiso_vado_e_torno_54
Paradiso_vado_e_torno_55
Paradiso_vado_e_torno_55
Paradiso_vado_e_torno_56
Paradiso_vado_e_torno_56
Paradiso_vado_e_torno_57
Paradiso_vado_e_torno_57
Paradiso_vado_e_torno_58
Paradiso_vado_e_torno_58
Paradiso_vado_e_torno_59
Paradiso_vado_e_torno_59
Paradiso_vado_e_torno_60
Paradiso_vado_e_torno_60
Paradiso_vado_e_torno_61
Paradiso_vado_e_torno_61
Paradiso_vado_e_torno_62
Paradiso_vado_e_torno_62
Paradiso_vado_e_torno_63
Paradiso_vado_e_torno_63
Paradiso_vado_e_torno_64
Paradiso_vado_e_torno_64
Paradiso_vado_e_torno_66
Paradiso_vado_e_torno_66
Paradiso_vado_e_torno_65
Paradiso_vado_e_torno_65
Paradiso_vado_e_torno_67
Paradiso_vado_e_torno_67
Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:42

La serva Padrona

Due intermezzi de “Il prigionier superbo” Libretto di Gennarantonio Federico Musica di Giovan Battista Pergolesi - Ensemble di archi del “Pan Opera Festival” Regia, scena e costumi Virgilio Bianconi

Un ricco e attempato signore di nome Uberto (basso) ha al suo servizio la giovane e furba Serpina (soprano) che, con il suo carattere prepotente, approfitta della bontà del suo padrone. Uberto, per darle una lezione, le dice di voler prendere moglie: Serpina gli chiede di sposarla, ma lui, anche se è molto interessato, rifiuta. Per farlo ingelosire Serpina gli dice di aver trovato marito, un certo capitan Tempesta, che in realtà è il servo Vespone (mimo), travestito da soldato, e chiede a Uberto una dote di 4000 scudi. Per non pagarli, ma anche perché è veramente innamorato di lei, Uberto se la sposa, e lei, da serva, diventa finalmente padrona.

Fotografia Tuteri Marco - Perugia

LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA
LA SERVA PADRONA

Mercoledì, 13 Luglio 2016 14:27

Stagione 2016 - 2017

MINOS - LA LEGGENDA DEL MINOTAURO

Il 14 luglio alle ore 21,15 il teatro Bicini ospita uno spettacolo che l’ASD Porta Sole, l’ACSD Wealth Planet e la Federazione Fijlkam offrono al pubblico di Perugia e non - ingresso libero:Il 14 luglio alle ore 21,15 il teatro Bicini ospita uno spettacolo che l’ASD Porta Sole, l’ACSD Wealth Planet e la Federazione Fijlkam offrono al pubblico di Perugia e non - ingresso libero:MINOS -

LA LEGGENDA DEL MINOTAUROUn viaggio nel mito fra lotta e danza, poesia e musica Regia di Alessandro LupiIl fine dello spettacolo, è quello di indurre i giovani a riscoprire i significati profondi dell’esistenza, a individuare i propri limiti, a dosare le proprie energie, a rispettare gli avversari, a saper vincere e perdere, a ricercare il bello, il giusto e l’utile in ogni attività umana. In Minos la vivace bellezza dell’agonismo si stringe in fraterna alleanza con la recitazione, con la musica e con la danza dando vita ad una nuova forma d’arte, moderna ed immediata, profonda ed essenziale. 

minos

 

Online il nuovo album di:

COLPO BASSO

IL LETTO OVALE

LA SERVA PADRONA

Paradiso…vado e torno!

Programmazione 2016 - 2017 

Tour Virtuale

Abbiamo realizzato un tour virtuale del nostro teatro puoi camminare in platea e se vuoi salire sul palco!

Vieni a farci visita.

Programmazione

E' online la programmazione del Teatro Franco Bicini per la stagione 2016 - 2017 scarica il PDF per tutti i dettagli.  Nell’arco della stagione saranno presenti altre realtà artistiche dell’Umbria sia per quel che riguarda la prosa che la musica: gruppi musicali che propongono cantautori, jazz, commedie musicali, concerti lirici, recital…. Consulta periodicamente il nostro sito per avere notizia di ogni integrazione.