Stampa questa pagina

Omaggio a Claudio Spinelli

Omaggio a Claudio Spinelli

Un recital che spazia nella vasta produzione poetica di questo nostro Autore che “rappresenta una delle voci più felici e autentiche della poesia dialettale del Novecento italiano”. Claudio Spinelli avverte e canta le miserie, le frustrazioni, le ignominie, ma anche le aspirazioni e le conquiaste del nostro tempo. Sa toccare le corde di una sorniona e divertita sensualità; della schietta simpatia per i poveri diavoli. Forte dell’umorismo fine e pungente, Spinelli si fa aedo severo e ammonitore della società di ieri e di oggi, quella dei potenti e quella degli umili, delle classi egemoni e degli emarginati, degli artigiani, delle macchiette popolari e le racconta nei suoi profumi o nelle ciniche imprese, senza scadere nel facile bozzettismo. Dei perugini ha impersonato forse come nessun altro, la complessa identità.