Stampa questa pagina

Paradiso..vado e torno! di F. Bicini

Paradiso..vado e torno! di F. Bicini

Pur ambientata tra cielo e terra, è una commedia che presenta personaggi e situazioni sempre radicate nella realtà del ns. mondo un po’ pazzo, a volte drammatico, ma sempre variegato, spesso divertente. Al centro della vicenda c’è Angelo, costretto a sopportare una famiglia alquanto movimentata.Le disavventure di Angelo culminano con l’incidente d’auto provocato dall’ennesima trovata del cognato Cirillo che, a causa della sua infermità mentale, non risparmia guai e sorprese a chi gli passa accanto. Angelo muore e si ritrova in una specie di anticamera dell’aldilà. Qui incontra una galleria di personaggi ancora tutti calati nella loro esperienza terrena e che, con la loro passionalità, ci offrono un vago ricordo di immagini dantesche. Ma la Misericordia divina consente, a chi ne fa richiesta, una seconda possibilità: si può tornare in terra affrontando le stesse identiche situazioni, sostenuti, questa volta, dalla voglia di conquistarsi il Paradiso appena intravisto. Satira di costume e del carattere, umorismo tra fantasia e realtà fanno di questa commedia un gustoso divertissement, non privo di riflessioni e messaggi individuabili tra le righe di un dialogo sempre serrato e frizzante.