Stampa questa pagina

La purga del fiolo

La purga del fiolo di F. Bicini da “On purge bebé” di G. Feydeau

Nella pochade, tratta da “On purge bebé” di Feydeau, domina l’argomento escrementi, stitichezza, funzioni e disturbi intestinali e quant’altro richiami immagini maleodoranti e nauseabondi, simbolo di una società ipocrita e corrotta. Un fabbricante di vasi da notte e sanitari vari, un bambino che non vuole prendere la purga, una madre ossessionata dalla popò di suo figlio, una domestica svampita, un influente funzionario con al seguito moglie e collaboratore, (segretamente amanti): questi i personaggi attorno ai quali si snoda un’azione scenica che si fa sempre più movimentata e comica, pur nel chiaro intento di feroce satira di costume.